Archivi autore: apewilly

Governo istituzionale

Salvini, per la prima volta, a partire dalla campagna elettorale per le ultime politiche, ha fatto davvero un passo falso. Certamente inopportuna, strumentale e farisea è stata la scelta di indurre una crisi di governo proprio in agosto.
Di sicuro, però, non si aspettava l’apertura, strategica quanto ipocrita dell’altro Matteo ai 5 Stelle per la formazione di un governo istituzionale che rilegherebbe il “capitano” all’opposizione per un bel po’, col rischio concreto di depauperare il copioso gruzzolo di voti che è riuscito abilmente a capitalizzare a danno degli inesperti grillini.
Ad onor del vero, non meno ambiguo e subdolo è stato l’appoggio dei 5 Stelle all’elezione della “ultras” europeista Ursula Von Der Leyen che ha rinfrancato e rinsaldato il potere franco-tedesco in ambito europeo a danno degli speranzosi sovranisti.
Comunque vada, il Movimento 5 Stelle pagherà il prezzo più alto in termini elettorali, perché, se si accorda con il PD, dando vita ad un governo molto più “affine” al “sistema” e all’UE franco-tedescocentrica, con una sola mossa otterrà tre effetti deleteri: 1- riesumare la cariatide fiorentina, 2- perdere un’ulteriore fetta di elettorato, 3- rimangiarsi tutto quanto hanno detto sui pidioti.
Se non si accorda col PD, invece, insieme alla Lega, si assumeranno tutte le conseguenze nefaste di questa crisi, come il tanto temuto aumento dell’iva.
Probabilmente il danno minore, essendosi già “compromessi” con Lega, sarebbe stato tornare a dialogare con loro. Ma, a quanto pare, questa strada è stata già scartata, dando il via – forse – al conto alla rovescia verso l’estinzione del Movimento.
Voi che ne pensate?
***
P.S.: se ami la satira e ti piacciono le mie vignette clicca “mi piace” a questa pagina, di’ la tua e continua a seguirla!!! Ciaoooo
https://www.facebook.com/Caff%C3%A8-Scorrettole-Vignette-Satiriche-di-Paolo-Piccione-113263755387220/

Mostra di vignette alla festa per i 10 anni de “La Voce di Manduria”

Il 17 agosto 2019 il quotidiano locale “La Voce di Manduria” festeggia i suoi 10 anni presso il chiostro dell’ex Monastero delle Servite.

Nell’occasione, essendo l’ambiente il tema dell’evento, saranno esposte una serie di mie vignette dedicate all’argomento.

La mostra sarà allestita sotto i portici del chiostro e sarà visitabile dal pomeriggio sino a tutto il tempo della festa.

Spero abbiate modo di passare a dare un’occhiata!!!

Per maggiori informazioni:

https://www.lavocedimanduria.it/news/spettacolo/832048/la-festa-de-la-voce-e-ambiente-arte-musica-e-solidarieta-come-prenotare-i-posti?fbclid=IwAR1eHAfhTit_fK1EECYF5NfZtZuZ4f7O1PUq9DW6h0CNx73jWfBcfks5W-s

Crisi di governo

Al varco delle scelte difficili è meglio andare all’incasso?

***

P.S.: se ami la satira e ti piacciono le mie vignette clicca “mi piace” a questa pagina, di’ la tua e continua a seguirla!!! Ciaoooo

https://www.facebook.com/Caff%C3%A8-Scorrettole-Vignette-Satiriche-di-Paolo-Piccione-113263755387220/

Lo sguardo intelligente…

Ecco, nell’ordine, le diverse dichiarazioni di colei che ha offeso la memoria di un carabiniere morto accoltellato:

1- la prima, in cui si assume la paternità dello scritto: “Un carabiniere deve mettere in conto certi rischi…”

2- la seconda, in cui dice di non essere stata lei a scrivere: “Quel post non l’ho scritto io, chi mi conosce sa che non penso quelle cose. Per motivi che spiegherò solo a chi di dovere, mi sono assunta una responsabilità non mia. Non si è trattato di hackeraggio, semplicemente è stato usato il mio account e il mio computer. Non l’ho detto prima perché non credevo che la vicenda assumesse questo peso…”;

Giuseppe Conte: “Sì alla TAV!”

Dopo aver disatteso le promesse elettorali sull’ILVA e sulla TAP…

Dopo l’ambigua politica europea il cui moto assai ondivago, partito da posizioni euroscettiche, si è palesato con la richiesta di adesione al gruppo “filoeuropeista” ALDE (in cui non sono stati accettati, incassando una gran figuraccia!) ed ora con l’appoggio all’elezione della “ultras” europeista Ursula Von Der Leyen…

In contemporanea con il teorema del “mandato zero”…

Giuseppe Conte annuncia il “Sì” alla TAV, tradendo l’ennesimo cavallo di battaglia elettorale insito nel DNA dei 5 Stelle.

Qual è il futuro e il peso di questo movimento in cui in tanti hanno riposto le ultime speranze di trovare una politica giusta, onesta e dalla parte del cittadino?

***

P.S.: se ami la satira e ti piacciono le mie vignette clicca “mi piace” a questa pagina, di’ la tua e continua a seguirla!!! Ciaoooo

https://www.facebook.com/Caff%C3%A8-Scorrettole-Vignette-Satiriche-di-Paolo-Piccione-113263755387220/

No allo scarico della fogna nel mare: manifestazione del 1° agosto

Dopo la scoperta che il costruendo depuratore fognario – in zona Urmo-Belsito – prevede lo scarico dei reflui sulla battigia di Torre Colimena, ci si è resi conto che, rispetto all’originario progetto della condotta sottomarina di un chilometro, si è passati dalla padella alla brace!

Di conseguenza, mentre gli invisi lavori per la realizzazione del depuratore proseguono a tutto gas, le popolazioni del luogo e gli amanti di questo mare meraviglioso si preparano ad una manifestazione di protesta che si terrà il 1° agosto.

Riusciranno il buonsenso, lo spirito ecologico, l’amore per la natura e per questo mare caraibico ad avere la meglio sulla burocrazia, sulla società “Acquedotto Pugliese” e sugli interessi che gravitano  intorno alla realizzazione di questa – a dire di molti – obsolescente opera pubblica?

***

P.S.: se ami la satira e ti piacciono le mie vignette clicca “mi piace” a questa pagina, di’ la tua e continua a seguirla!!! Ciaoooo

https://www.facebook.com/Caff%C3%A8-Scorrettole-Vignette-Satiriche-di-Paolo-Piccione-113263755387220/

David Trezeguet dà dei pezzenti ai poliziotti

L’ex attaccante della Juventus e della nazionale francese , David Trezeguet , ieri sera è stato fermato a Torino dalla Polizia mente guidava la sua auto in grave stato di ebbrezza . Inizialmente si è rifiutato di sottoporsi all’alcool test, dicendo: : “Lo faccio il test, ma dopo un’ora”.

I poliziotti – con la santa pazienza – gli hanno spiegato che andava fatto subito. A quel punto il gentleman è sbroccato ricoprendo gli agenti di insulti: “Pezzenti, poveracci, non guadagnate nemmeno duemila euro”.

Alla fine della fiera l’ex calciatore è risultato assai ciucco, sicché gli è stata ritirata la patente ed è stato denunciato.

Piccola riflessione: ecco cosa pensa questo personaggio – diventato miliardario giocando a pallone in mutande –  della stragrande maggioranza dei suoi fans! Se la gente, in merito al calcio, diventato ormai solo business senza passione, la pensasse come me, il signor Trezeguet sarebbe stato ben pagato con 1500 euro al mese!

E secondo te?

***

P.S.: se ami la satira e ti piacciono le mie vignette clicca “mi piace” a questa pagina, di’ la tua e continua a seguirla!!! Ciaooo

https://www.facebook.com/Caff%C3%A8-Scorrettole-Vignette-Satiriche-di-Paolo-Piccione-113263755387220/

La croce del ricatto occupazionale

Oggi, a poche ore dal ritrovamento del corpo del povero Cosimo Massaro, precipitato e morto in mare con la sua gru a causa del maltempo, si è verificato un altro incidente all’interno della ex Ilva, ora ArcelorMittal.

Pare che, a quanto si apprende dalla stampa, questa volta non ci siano state vittime solo per un caso fortunato.

Le cose, al cospetto di un’opinione pubblica avvezza a dimenticare rapidamente, possono continuare in questo modo per un pezzo di pane?